La favola

Nel programma di terza elementare si inizia lo studio di alcuni generi letterari, partendo dalla favola, poi la favola, il diario e il riassunto. Siamo partiti dalla favola.

Che cosa è la favola? Quali sono le sue caratteristiche? Chi sono i personaggi? Che cosa è la morale? Ecco come abbiamo affrontato noi questo argomento.

Siamo partiti, come facciamo spesso, con la visione della videolezione sulla piattaforma di MyEdu (se non sai cosa sia MyEdu puoi leggere l’articolo QUI).

La videolezione di MyEdu per la classe terza sulla favola

Dopo aver guardato il video, Axel ha letto la lezione sul suo tablet e il testo ci parlava di Esopo. Mi è venuto in mente che con Kindle Unlimited, l’abbonamento Amazon per poter prendere in prestito tantissimi libri, avevo visto una raccolta de “Le favole di Esopo”.

Allora, invece di procedere con la lezione e la verifica sul tablet di MyEdu, ci siamo fermati e abbiamo usato la App di Kindle per leggere un po’ di favole e entrare nel vivo dell’argomento.

Il libro che abbiamo letto gratuitamente con la App Kindle e l’abbonamento a Kindle Unlimited

Ad Axel piacciono molte le favole e alcune favole classiche come “La volpe e l’uva” o “La cicala e la formica” le conosceva già poiché papà gliele aveva lette in tedesco come storia della buona notte. Ora però le riprendiamo sotto un’ottica diversa: quella dello studio del testo e della comprensione della morale.

Inizio con proporre ad Axel di scegliere una favola dall’indice e di leggerla. Ha scelto “Il leone e il topolino”. Poi insieme ragioniamo sulle caratteristiche della favola e gli chiedo: “Quando si svolge la storia? In che luogo” e poi ragioniamo sui personaggi e sulle loro caratteristiche: “Come è il leone? Che cosa simboleggia secondo te?”.

Dopo questa prima analisi, Axel incolla sul quaderno la mappa concettuale che ho preparato (che puoi scaricare gratis QUI).

L’esercizio consiste nello scegliere tra le definizioni proposte quelle giuste per la favola, ritagliarle e incollarle nella mappa vuota, memorizzando in questo modo non solo cosa sia la favola, ma anche come sintetizzare un concetto in una mappa mentale.

Il mio schema sulla favola con le definizioni da tagliare e incollare

(Nel PDF da scaricare gratis troverai anche la mappa concettuale della fiaba, che userò più tardi con Axel nella stessa maniera, per poter memorizzare e evidenziare la differenza tra i due generi letterari.)

Riprendiamo poi, qualche giorno dopo, con la lettura di altre favole. Leggiamo insieme e di nuovo discutiamo sulle caratteristiche dei personaggi e su quale sia la morale che l’autore vuole insegnarci, ogni volta tenendo sott’occhio la nostra mappa mentale.

Chiedo sempre ad Axel un esempio nella sua vita quotidiana, se gli sia mai accaduta una cosa simile a quella della favola o se ha mai sperimentato la veridicità della morale sulla sua pelle. Questa è una tappa molto importante per comprendere che quello che studiamo non è astratto, serve nella nostra vita di tutti i giorni e quando si troverà in una situazione particolare gli verranno in mente le parole della favola e la morale che ha appreso (almeno lo spero).

Procedendo nel nostro studio, dopo aver letto un bel po’ di favole, abbiamo utilizzato l’immagine qui sotto scaricata dalla lezione di MyEdu per ripassare le caratteristiche dei personaggi e allo stesso tempo allenarci con gli aggettivi qualificativi, riscrivendo le frasi ma mettendo l’aggettivo qualificativo al posto del sostantivo e viceversa per ogni animale.

Per ultima cosa, prima di affrontare il test sulla favola, ho proposto ad Axel di illustrare i personaggi della favola che gli è piaciuta di più. Ha scelto “Il leone, la volpe e il cervo” ed ecco qui la sua opera.

Il lavoro sulla favola di Axel

Non gli resta che provare a affrontare le verifiche sul tablet di MyEdu. Ecco qui il risultato!

Riuscirà Axel a passare i test di MyEdu sulla favola?

Cliccando sul bottone qui sotto potrai scaricare gratuitamente il PDF con il materiale che ho preparato: la mappa concettuale vuota della favola e della fiaba, la mappa con la correzione per verificare il lavoro in autonomia e l’immagine delle caratteristiche dei personaggi di MyEdu.

Leggi anche:

Immergersi nella storia con CHE STORIA!
Da quando ho scoperto questa collana l'ho utilizzata come letture nel nostro programma di homeschooling. Ma cosa hanno di particolare questi libretti per piacerci così tanto? Ora ve lo spiego…
Olimpiadi e bandiere
Finalmente sono tornate le Olimpiadi! L'evento da noi amanti dello sport tanto atteso, rimandato dall'anno scorso a causa del Covid-19: Tokyo 2020 Ovviamente non perdiamo questa occasione per inserire l'argomento …
Il nostro esame per la quarta elementare
Eccoci arrivati al momento che conclude il nostro anno scolastico: l'esame di ammissione alla prossima classe, quest'anno la quarta elementare. La nostra esperienza…
Coding in homeschooling
Da qualche anno il coding o pensiero computazionale è entrato a far parte della programmazione scolastica della scuola primaria. In quanto homeschooler, anche noi ci siamo trovati ad affrontare l'argomento, …

Rispondi

Imparo in cucina

6 Febbraio 2021