Animali: classificazione, evoluzione e Darwin

Nel programma curriculare di terza elementare troviamo lo studio della classificazione degli animali. Ecco come abbiamo affrontato quest’anno questo argomento e come lo abbiamo approfondito parlando anche di Charles Darwin e della teoria dell’evoluzione.

Come per altri argomenti, ho cercato di creare un percorso interdisciplinare e multimediale. In questo caso abbiamo guardato video e cartoni animati, letto libri, utilizzato le carte delle nomenclature in italiano e in inglese e costruito un doppio lapbook riassuntivo finale.

Ecco come:

Classificazioni e carte delle nomenclature

Con Axel avevamo già affrontato in passato le prime classificazioni degli animali: attorno ai cinque anni, utilizzando le carte delle nomenclature presenti nel set La mia estate con Montessori 3-6 anni avevamo separato gli esseri viventi dai non viventi.

L’estate successiva, con le carte del set dedicato ai bambini dai 6 anni in su, sempre di Montessori 4 You, avevamo imparato a riconoscere i vertebrati dagli invertebrati incollandoli nel foglio, divisi in due colonne.

Dividiamo i vertebrati e gli invertebrati

Con le carte delle nomenclature sempre del set, abbiamo imparato come suddividere ulteriormente in vertebrati e quali sono le caratteristiche delle varie classi, dividendo anche le carte delle nomenclature degli animali marini, che erano presenti nel set e che ci hanno permesso di imparare i nomi degli abitanti dell’ambiente marino.

Per toccare con mano quanto imparato, avevamo poi visitato il Museo Civico di Scienze Naturali di Bergamo, la nostra città, trovando tante specie di animali… anche molto spaventose!

Museo Civico di Scienze Naturali, Bergamo
Museo Civico di Scienze Naturali, Bergamo

Quest’anno abbiamo ripreso questo lavoro utilizzando questa volta le carte delle nomenclature che abbiamo trovato nel doppio lapbook su Charles Darwin, (di cui vi parlerò meglio dopo) e andando più in profondità, chiedendoci perché gli scienziati classifichino gli animali e come fare.

Dapprima abbiamo ripassato le classi, associando ogni classe alla descrizione corretta, poi abbiamo suddiviso le carte degli animali nelle varie classi dei vertebrati. Trattandosi di un ripasso, per introdurre una novità nell’esercizio, abbiamo usato le carte in inglese (presenti nel Kit del doppio lapbook di Darwin) imparando allo stesso tempo il nome di nuovi animali.

carte delle nomenclature del Kit di Darwin in inglese

Utilizzare le carte delle nomenclature è molto utile per Axel che, senza bisogno di scrivere, associa il movimento al senso della vista e fissa i concetti nella propria memoria.

Risorse multimediali: video lezioni e verifiche interattive

Per dare un senso logico e lineare allo studio delle classi siamo poi passati ai video online della piattaforma MyEdu Family, che usiamo da oltre un anno per studiare. Il regno dei vertebrati viene trattato in cinque lezioni differenti con dei video accattivanti e belle fotografie. Ogni lezione si completa con due verifiche interattive a cui rispondere, che per Axel rappresentano sempre una sfida interessante: il suo obiettivo è quello di riuscire ad ottenere 5 punti su 5 e continua a ripetere la verifica finché non ci riesce.

Guarda la prima lezione sui vertebrati di MyEdu, trasmessa su RAI Gulp

Il Kit delle attività e lapbook su Charles Darwin e la classificazione

Riuscire però a ripetere seguendo una linea logica come si dividono i vertebrati e quali siano le caratteristiche di ogni classe è un livello di difficoltà ancora alto per Axel, che sta imparando solo ora come fare a studiare.

Per fare ciò ci vengono in aiuto le mappe mentali che troviamo sempre sulla piattaforma MyEdu e che trovi anche da scaricare nel Kit+lapbook su Darwin.

Questo Kit delle attività di Montessori 4 You, realizzato in collaborazione con Sybille Kramer, offre la possibilità di studiare la classificazione degli animali e la vita e le opere di Charles Darwin, il fondatore della teoria dell’evoluzione, realizzando un ingegnoso lapbook doppio, giocando con le carte delle nomenclature e studiando con le mappe mentali di MyEdu Family. Puoi vedere in dettaglio il contenuto del kit+ lapbook cliccando su questo LINK.

Abbiamo iniziato stampando il materiale presente nel Kit+lapbook su Darwin e riproducendo la mappa della classificazione e della divisione tra vertebrati e invertebrati. Axel ha poi verificato il proprio lavoro in autonomia confrontando la sua mappa con quella di MyEdu che avevo stampato, anch’essa presente nel kit.

Siamo poi passati a ripetere oralmente le caratteristiche di ogni classe, utilizzando le mappe mentali di MyEdu.

Attraverso l’osservazione e la riproduzione di queste mappe mentali Axel riesce pian piano a costruire un dialogo sempre più ricco per parlare di una o dell’altra classe di animali, senza saltare di palo in frasca come faceva prima.

Charles Darwin: cartoni animati, lapbook e libri da leggere

Superato questo step importante, ho pensato di introdurre gli studi e la vita di Charles Darwin con un cartone animato, catturando l’attenzione di mio figlio in un momento di svago.

La serie “Grandi uomini per grandi cose” su Prime Video

Su Prime Video, che possiamo guardare gratuitamente grazie al nostro abbonamento a Amazon Prime, (puoi provarlo anche tu gratis per 30 giorni cliccando qui) ho trovato l’episodio su Darwin del cartone animato “Grandi uomini per grandi idee” (la stessa serie di “Siamo fatti così”, anche se meno conosciuta!).

Dopo aver visto l’episodio, l’interesse era acceso e Axel era motivato a lavorare alla costruzione del lapbook che ripropone la biografia di Darwin e le sue scoperte.

Iniziamo dalla copertina che decidiamo di realizzare utilizzando i pastelli acquarellabili, sembrano dei pastelli a cera ma con un pennello e un po’ di acqua si trasformano in acquerelli.

La copertina del lapbook di Axel

Realizziamo poi l’interno del lapbook, ricostruendo la linea della vita di Charles Darwin e il suo viaggio con il Beagle. Questa volta abbiamo deciso di usare il materiale già scritto del kit e non di riscriverlo, visto che lo spazio è poco e Axel non sa ancora scrivere abbastanza piccolo. Coloriamo i disegni di Sybille e procediamo oltre.

La prima parte del lapbook.

Il nostro viaggio alla scoperta della teoria dell’evoluzione continuerà nelle prossime settimane, avanzando con la realizzazione del lapbook che ci spiegherà le deduzioni che Darwin fece osservando i fringuelli e le tartarughe e impareremo cosa sia l’adattamento degli animali, delle piante e dell’uomo.

Lasceremo per ultima la parte finale con il quiz su Darwin che ci servirà a ripassare quanto imparato fin’ora.

Letture che vi consiglio su Charles Darwin:

Darwin e la vera storia dei dinosauri, di Luca Novelli

Questo libro fa parte della collana Lampi di Genio dell’Editoriale Scienza. Libretti per bambini sui protagonisti della storia della scienza e della matematica (troverai Leonardo, Galileo, Einstein, giusto per nominarne alcuni).

Spiega in modo semplice e divertente, ma preciso la storia di Darwin, il suo viaggio e le sue scoperte. Esiste anche in versione Kindle e lo potete leggere gratuitamente (come abbiamo fatto noi) se siete abbonati a Kindle Unlimited.

Lo consiglio come lettura da ascoltare per bambini a partire dai 5 anni e come lettura autonoma dagli 8 anni. E’ corredato da illustrazioni simpatiche.

L’origine della specie, di Charles Darwin

Incuriositi dalla storia del libro scritto da Charles Darwin, “L’origine della specie” ci siamo imbattuti in biblioteca in questo libro, raccontato e illustrato da Sabina Radeva.

Il libro spiega le scoperte di Darwin in modo molto chiaro grazie alle illustrazioni esplicative.

Ripasso per l'esame

18 Maggio 2021